Sabato 9 gennaio 2021, dalle ore 15.00 alle ore 18.30 (sulla piattaforma Meet), mercoledì 13 dalle 15.00 alle 18.30 (in streaming sulla pagina Facebook della scuola) e sabato 16 gennaio dalle 15.00 alle 18.30 (su piattaforma Meet),  il Liceo Classico “Tommaso Campanella” aprirà “virtualmente” le sue porte alle famiglie e agli allievi delle scuole secondarie di primo grado della città e della provincia che vogliano ricevere informazioni sull’offerta formativa e sui vari percorsi di studio, sempre più ricchi di nuove e interessanti proposte. I partecipanti potranno interagire così con i docenti che illustreranno i corsi attivati e le opportunità che essi offrono e con gli studenti che parleranno della loro esperienza scolastica.   

L’offerta  formativa del Liceo in questi anni è stata po­tenziata strategicamente per meglio rispondere alle esigenze della contemporaneità, incrementando nella didattica un ap­proccio di tipo sperimentale e laboratoriale applicato allo studio di tutte le discipline curricolari, affinché gli studenti acquisiscano e padroneggino gli strumenti necessari ad affrontare le sfide del  futuro.

Al corso di Ordinamento sono stati, pertanto,aggiunti nuovi piani di studio con potenziamento delle discipline di ambito matematico, economico-giuridico, medico-scientifico, linguistico. Inoltre è stato aggiunto quest’anno anche il potenziamento in “Editoria  e giornalismo”. In particolare, il Campanella, primo Istituto della provincia di Reggio Calabria ad avere avuto questo riconoscimento, è anche Liceo Internazionale Cambridge grazie ad un accordo siglato con il CIE (Cambridge International Examination), dipartimento della prestigiosa università britannica: alle discipline di indirizzo si affianca l’insegnamento veicolato in lingua inglese di English as a second language, Latin, Maths, studiate, con il costante supporto di docenti madrelingua, secondo i programmi e con i libri di testo adottati nelle Scuole britanniche.

Per partecipare agli Open day del 9 e del 16 gennaio è necessario prenotarsi compilando il modulo presente sulla nostra homepage e usare il link di accesso alla piattaforma Meet che sarà inviato dalla segreteria del Liceo. Per l’Open day del 13 gennaio occorrerà solamente collegarsi alla nostra pagina Facebook.

 

È possibile visitare la scuola in sicurezza tutti i pomeriggi mandando la richiesta al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Orientamento2

 

video        brochure      sportello     laboratorio     
Banner 21 22 (1) 

 Freccia rossa

Clicca qui

per prenotare

 

Le iscrizioni alla classe prima del Liceo avvengono esclusivamente in modalità online.

Dalle ore 9:00 di sabato 19 dicembre 2020 è possibile accedere alla registrazione per ottenere le credenziali di accesso al servizio.

Le iscrizioni potranno essere effettuate dalle ore 8:00 del 4 gennaio alle ore 20:00 del 25 gennaio 2021.

All’atto dell’iscrizione, i genitori rendono le informazioni essenziali relative all’alunno (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, ecc.) ed esprimono le loro preferenze in merito all’offerta formativa proposta dalla scuola, riportandole sul modulo di domanda reso disponibile cliccando sul seguente link

iscrizioni online

e di cui si fornisce anche la versione cartacea.

Per l’iscrizione al Liceo Classico Statale “Tommaso Campanella” occorrerà inserire il seguente codice meccanografico: RCPC050008, sarà quindi necessario al fine della registrazione, fornire il codice fiscale ed un indirizzo di posta elettronica valido.

Il Liceo Classico “Tommaso Campanella”, dal 4 gennaio 2021 offre un servizio di consulenza per la compilazione della domanda di iscrizione on line a tutte le famiglie interessate, il Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 8:00 alle ore 18:00 e il Mercoledì e Sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00, previo appuntamento telefonico al n. 0965 499461 o via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

pdf Modulo

 

LogoLAS18C uai 2880x3744Siamo giunti al termine della settimana in cui si è svolta la settima edizione delle giornate di lettura promosse da Libriamoci, dal 16 al 21 novembre, a cui gli alunni del Liceo Classico “T. Campanella” hanno partecipato come è stato negli anni scorsi. L’obiettivo del progetto, promosso dal Ministero per i beni e le Attività culturali e per il Turismo attraverso il MIUR, è quello di stimolare le giovani generazioni, sempre più legate alla multimedialità, verso percorsi volti a diffondere l’amore per la lettura e il desiderio di approfondire varie tematiche attraverso occasioni coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva, quali la lettura espressiva, il dibattito e l’incontro con autori.  I filoni tematici a cui i docenti hanno potuto ispirarsi per il percorso da sviluppare con gli alunni sono stati tre ovvero Contagiati dalle storie, dalle idee e dalla gentilezza. Il primo era legato ai vari generi letterari e a varie attività di approfondimento, il secondo rivolto alla scelta di un’idea su cui costruire una serie di discussioni sulla base di letture di quotidiani ed infine il terzo dava l’opportunità di affrontare tematiche come il bullismo e la violenza in generale. La settimana è iniziata con l’iniziativa “Viaggio nei libri” a cui hanno partecipato le classi 4B-4E-3F-3B-2A, guidate dalle Prof.sse G. Buda, F. Chirico, M. L. Fedele e si è svolta in modalità web con il lettore esterno, la giornalista Francesca Romana Orlando.

Oggigiorno l’istituzione scolastica sta vivendo un momento davvero difficile a causa della pandemia in atto e si avvale dei dispositivi elettronici per proseguire la propria azione educativa attraverso la DAD (Didattica a distanza), che ha in sé molti limiti, come è facilmente intuibile. In tale periodo storico la scuola, come luogo di crescita e formazione, è privata di alcuni aspetti fondamentali esplicabili soltanto nell’attività didattica in presenza ovvero la relazionalità tra i discenti e tra questi e i docenti , sebbene si cerchi anche attraverso gli strumenti digitali di mantenere una certa relazionalità affettiva. Nell’anno scolastico in corso è  quanto mai difficoltoso per i genitori dover aiutare i propri figli a scegliere la scuola di secondo grado che  costituisce l’inizio di un percorso fondamentale verso la vita universitaria e quindi lavorativa. In tal senso di notevole aiuto il lavoro svolto da Eduscopio, il gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli, che ha analizzato circa 1.275.000 diplomati italiani in tre anni successivi in circa 7.400 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

Giornate di lettura nelle scuole

settima edizione

dal 16 al 21 novembre 2020

www.libriamociascuola.it

logo  LIBRIAMOCI 2020 1   Poster Libriamoci2020

 

LE NOSTRE INIZIATIVE        

Lettore  volontario esterno- 

 Giornalista, dott.ssa Francesca Romana Orlando;16/11/2020 ore 10.00: 12.00

Poesie e Aforismi da “Cronache del tempo sospeso” e stralci di “ La sparizione della realtà”, di Jean Baudrillard".  

Prof.ssa     Giovanna Buda.     Classi 2 A, 4 B 

Prof.ssa     Francesca Chirico. Classi, 3B ,3F, 

Prof.ssa     M. Luisa Fedele.     Classe 4 E  

Una donna”   di  Sibilla Aleramo  :  prof.ssa  Alessandra Corigliano:    Classe I B

 “Il barone rampante “ di Italo Calvino:   prof.ssa Manuela Codespoti. Classe 2 G

                                                               prof.ssa Mariella Fusaro.       Classi 1C, 2 B                                        

                                                               prof.ssa  Gabriella Zito.         Classi 1 G, 2 F

Il giro del mondo in ottanta giorni" di J.Verne : prof.ssa    Graziella Maria Dieni.      Classe  1 D

" Il giorno della civetta "                    di L.Sciascia: prof.ssa     Graziella Maria Dieni . Classe  4D

" L'esclusa " di  L.Pirandello                                   prof.ssa     Graziella Maria Dieni . Classe  4 F

prof.ssa Giovanna Buda: classe I A 

Il buio oltre la siepe  di Harper Lee.        Prof.ssa  Francesca Chirico.               Classe  1A    

Il nome della rosa     di Umberto Eco      Prof.ssa Silvia Laganà                        Classe 3D

“Un arcobaleno nella notte” di Dominique   Lapierre : prof.ssa Tiziana Raffaella Biondi.        Classe   5 F

Miti a confronto, raccolta di miti delle civiltà antiche. Prof.ssa  Lucrezia Laganà                      Classe 1 F

                                                                                   Prof.ssa   Angela Sabrina Marra

I miti eziologici relativi alle nostre radici culturali.       Prof.ssa Lucrezia Laganà

 

 

INDICAZIONI ALLE FAMIGLIE

Cliccare sull'immagine per ingrandire

 

BonfirraroNel mese di ottobre a Torino EditReal & Bardotto e Bonfirraro Editore, in collaborazione con la libreria Arethusa, ospiteranno numerosi autori che potranno discutere con il pubblico della propria opera letteraria. L’evento prestigioso vedrà ospite l’alunna del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria, Eleonora Spezzano, autrice del romanzo storico “Hans Mayer e la bambina ebrea”, che illustra mirabilmente la drammatica realtà dell’olocausto attraverso la figura di un ufficiale della Wehrmacht. Il terribile momento storico vede gli uomini come esecutori passivi degli ordini provenienti dall’alto, ma l’ufficiale medita a lungo ed è pronto a disobbedire, sfidando il sistema e riacquistando la libertà.

La vicenda drammatica è narrata con delicatezza e mette bene in luce il disagio interiore vissuto dal protagonista in tutta la sua tragicità ma senza mai scadere nel pietismo.

Meritevole e degno di nota il fatto che un’autrice così giovane si sia interessata ad una tematica così ardua e spinosa che ha caratterizzato uno dei periodi bui del Novecento e abbia scritto una storia commovente e significativa senza trascurare l’aspetto storico che fa da sfondo alla vicenda.

Durante l’incontro la giovanissima autrice dialogherà con Michela Tanfoglio della EditReal.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Link Utili   Contatti   Admin