“La SLA può pure imprigionare un corpo nei movimenti, ma non l’anima  nella sua capacità di amare, anima che continua a vivere, a comunicare…“dagli occhi al cuore”.

 Concorso Video “Immagini a confronto”

Gli allievi del liceo frequentanti   nell’anno scolastico 2013/2014 le classi  terza G, terza F e quarta F, a conclusione   di un progetto promosso dalla sezione reggina di AISLA (Associazione Italina Sclerosi Laterale Amiotrofica), in collaborazione con le associazioni Ponti Pialesi, Y Cassiopea e IAMU.it e con il patrocinio morale del Consiglio regionale della Calabria, dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’ASP  hanno partecipato alla  cerimonia conclusiva del concorso  “ Immagini a confronto”.
Dopo aver intrapreso, nel mese di Aprile 2013, un percorso di formazione   sulla SLA e sulle  problematiche di tipo medico-scientifico, psicologico e comunicativo  connesse alla malattia,  è stato richiesto agli allievi di produrre un video, della durata di un minuto circa, sul tema


“Nessun uomo è un’isola a sè, se gli sarà permesso di comunicare.


Finalità del concorso è far comprendere “ quanto piena di emozioni e di speranza possa essere la20141025 110344 vita dei malati di sclerosi laterale amiotrofica e indurre a riflettere su come sia possibile fare un uso diverso della tecnologia, a difesa della dignità umana”
La fase  conclusiva del progetto si è svolta nella mattinata di sabato 25 ottobre, nell’aula magna dell’ITT Panella/ Vallauri, alla presenza dei rappresentanti promotori dell’iniziativa e della Segretaria Nazionale AISLA, Dottoressa Fulvia Massimelli,  con le proiezioni dei video selezionati a cui ha fatto seguito l’intervento degli allievi  invitati ad esprimere le emozioni che hanno voluto rappresentare. Ciascuna classe  del liceo Classico “Tommaso Campanella" ha  ricevuto una targa ed  menzione speciale le cui  motivazioni sono state lette dalla Presidente AISLA di Reggio Calabria, Francesca Genovese.
20141025 104305 “Miglior lavoro di gruppo", alla quarta G
“Migliore fotografia"  alla quarta F
“Miglior Testo alla quinta F
Inoltre alla quarta F è stata assegnata una targa speciale come: Il video più votato on line.
L’iniziativa è stata curata da IAMU.IT che si è occupata della divulgazione di tutti i video realizzati attraverso il web e sul sito www.iamu.it è possibile visionare la classifica delle preferenze virtuali.