Locandina aidoGli alunni del Liceo Classico “T. Campanella” hanno partecipato al concorso AIDO Donazione e Trapianti per la “Sezione racconto breve”, riportando un ottimo risultato, primo e secondo posto ex aequo.

Il concorso ha avuto come finalità precipua la consapevolezza su un tema così delicato quale la scelta di essere donatori e la sensibilizzazione delle nuove generazioni a valori quali la solidarietà e la cittadinanza attiva. In una regione come la Calabria in cui si registra ancora un numero alto di opposizioni alla donazione, sebbene negli ultimi anni le dichiarazioni favorevoli siano cresciute rispetto al passato, diventa oltremodo fondamentale l’informazione e la chiarificazione di taluni aspetti legati a false convinzioni in tal senso.

Centinaia i lavori presentati e suddivisi nelle tre sezioni concorsuali: disegno o dipinto, racconto breve, spot inedito. 

Sara Arceri, Irene Cosentino, Linda Mangiola, Daniela Mallamaci, Maria Chiara Rania, Maria Grazia Sciarrone, Luigi Santoro, tutti della I B, e Annalisa Crucitti e Dominique Siclari, della III F, sono stati premiati il 9 aprile presso la sala Calipari del Palazzo della Regione per la produzione di racconti attraverso cui hanno dimostrato di aver compreso pienamente i valori insiti nella donazione e di aver colto con profondità di sentimenti l’importanza di guardare all’altro con gli stessi occhi con cui si guarda a se stessi.