Bicentenario del Liceo


Certamen Nazionale di Poesia Greca "T.Campanella" -II ed.

giovedì 18 aprile – Aula Magna ore 19:00

Filottete e Pitagora di Reggio

 

Eligio Daniele Castrizio, Professore Associato di Numismatica Medievale presso l’Università di Messina.

Si laurea in Lettere Classiche, presso l'Università degli studi di Messina, con tesi dal titolo Introduzione alla numismatica bizantina con note sulla circolazione monetale nella Sicilia orientale. Comincia la sua collaborazione con la Cattedra di Numismatica dell'Università di Messina, prendendo parte a tutti i progetti di ricerca, tra i quali il D.R.A.C.M.A. Project, finanziato dalla Unione Europea nel quadro nel Raphael Program 1997/1998: realizzazione di un CD-ROM sulla monetazione antica; pubblicazione della Sylloge Nummorum Graecorum relativa al medagliere del Museo di Agrigento; elaborazione di una mostra itinerante su I miti dello Stretto nelle monete antiche. Lavora come archeologo e numismatico presso il Consorzio ARS (Antichità Ricerca e Sviluppo) nel quadro dell’art. 15/bis dei cosiddetti “giacimenti culturali”, curando la parte medievale dell’Informatore Elettronico e contribuendo alla realizzazione del progetto nella cosiddetta “Area C” comprendente la costa ionica della provincia di Reggio Calabria.
Consegue a Roma il diploma di Tecnico olografo, specialista in ologrammi di reperti archeologici e monete. Si specializza in Archeologia presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia Classica e Medievale dell'Università di Lecce, con tesi dal titolo La tipologia monetale veicolo della propaganda imperiale (dalla tetrarchia alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente) e inizia la collaborazione con la Soprintendenza archeologica della Calabria, con la schedatura di monete e ripostigli monetali.
Consegue il titolo di dottore di ricerca, con tesi dal titolo Rhegion tra Roma ed i regni ellenistici ed è vincitore della XIV edizione del Premio Internazionale Colonie Magna Grecia "Arialdo Tarsitano" per la tesi di dottorato. Il generoso contributo consente la stampa della monografia Reggio ellenistica.
Nel 1995 vince il Premio Internazionale Anassilaos di Reggio Calabria per la sezione Megale Hellas ed il Premio G. Calogero con la monografia Reggio ellenistica. Consegue una borsa postdottorato biennale in Storia antica per la Numismatica greca e romana presso l'Università di Messina.
Cura la sistemazione museale dei 300 esemplari medievali della Collezione Alessi, per l’omonimo Museo di Enna. Per la Soprintendenza Archeologica della Calabria scheda il ripostiglio di 100 tarì aurei del XII secolo proveniente da Placanica e il ripostiglio di 101 denari tornesi della Grecia angioina proveniente da Paracopìo, appartenenti alla Collezione Casile.
Dal 2004 è professore associato di Numismatica presso il Dipartimento di Scienze dell’Antichità dell’Università di Messina e membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Archeologia e Storia dell'Arte greca e romana dell'Università di Messina. Tiene i corsi di Numismatica Medievale per il Corso di Laurea in Operatore Beni Culturali, Numismatica Medievale nella Laurea specialistica in Archeologia del Mediterraneo, Storia economica della moneta antica e Storia economica della moneta medievale per il C.d.L. di Storia. Dal 2005 è membro della Missione Archeologica di Antinoupolis/El Sheik Abada dell’Istituto Papirologico “G. Vitelli” di Firenze.
È curatore, insieme a Maria Caltabiano, della collana “D.R.A.C.M.A. Studi di Numismatica dell’Università di Messina”. È autore, tra l’altro, della sezione Architettura antica del volume D. Castrizio – M.R. Fascì – R. Laganà, Reggio Città d’Arte, Reggio Calabria 2006; del romanzo storico Demetrio il bizantino, Reggio Calabria 2007; dei testi e della sceneggiatura della Storia di Reggio a fumetti I- II, di numerosi articoli e recensioni.
Tra le sue le monografie: La monetazione mercenariale in Sicilia. Strategie economiche e territoriali tra Dionisio I e Timoleonte, Soveria Mannelli 2000; I Bronzi di Riace. Ipotesi ricostruttiva, Reggio Calabria 2000; Manuale di Numismatica medievale, D.R.A.C.M.A. 1, Reggio Calabria 2005; L’elmo quale insegna del potere, LIN 3, Reggio Calabria 2007; Le monete della Necropoli Nord di Antinoupolis (1937-2007), Istituto Papirologico “G. Vitelli” – Scavi e materiali, Volume II, Firenze 2010; Guida alla statuaria reggina. Nuove ipotesi e interpretazioni, Falzea Editore, Reggio Calabria 2011.