31-maggio-Galli-Della-Loggia-Schiavone  Bicentenario del Liceo

 

31 maggio  Aula Magna "A.Quistelli" - Università Mediterranea di Reggio Calabria

http://www.unirc.it/ingegneria/articoli/11404/24-maggio-galli-della-loggiaschiavone-pensare-litalia

Ernesto Galli della Loggia

e Aldo Schiavone
Pensare l'Italia
 
 
 
 
 
galliErnesto Galli della Loggia, storico, editorialista. Nato a Roma, si laurea in Scienze Politiche. Dopo la laurea usufruisce di numerose Borse di studio dell'Università ed è ricercatore presso la Fondazione Einaudi di Torino. Trascorre periodi di studio e di ricerca in Francia, Inghilterra e Stati Uniti. Dopo essere stato dal 1987 professore ordinario di Storia dei partiti e dei movimenti politici presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Perugia, a partire dal 2005 fino al 2009 è professore di Storia contemporanea presso la Facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Attualmente insegna la stessa disciplina presso l'Istituto Italiano di Scienze Umane (Firenze-Napoli) del cui Dottorato di Storia contemporanea è coordinatore. Nel 1990 entra a far parte del Consiglio direttivo della "Società italiana per lo studio della storia contemporanea" (SISSCO). Dal 1994 è membro dell'Associazione il Mulino e, presso l'omonima Casa editrice, ha diretto la collana "L'identità italiana". È membro del comitato scientifico della Fondazione Italia USA. Dal 1992 collabora al Corriere della Sera.
Tra le sue pubblicazioni: Il mondo contemporaneo (1945-1980), Il Mulino, Bologna, 1982; Lettera agli amici americani, Mondadori, Milano, 1986; Intervista sulla destra, Laterza, Bari, 1994; La morte della patria, Laterza, Bari, 1996; L'identità italiana, Il Mulino, Bologna, 1998; Miti e storia dell'Italia unita, con Giovanni Belardelli, Luciano Cafagna, e Giovanni Sabbatucci, Il Mulino, Bologna, 1999 ; "L'idea di nazione nell'Italia contemporanea: un caso di geografia ideologica", in L'idea di Italia, geografia e storia, Leo S. Olschki, Firenze, 2000; Vent'anni d'impazienza, Liberal libri, Roma, 2001; "La perpetuazione del pericolo fascista come elemento strutturale nella storia della Repubblica", in AA.VV., Due nazioni. Legittimazione e delegittimazione nella storia dell'Italia unita, con Loreto di Nucci (a cura di), Il Mulino, Bologna, 2003; "Apocalissi culturali e cultura nazionale", in Dell'Apocalisse. Antropologia e psicopatologia in Ernesto de Martino, B. Baldacconi e P. Di Lucchio (a cura di), Guida, Napoli, 2005; Pensare l'Italia (con Aldo Schiavone), Einaudi, Torino, 2011.
 
 
schiavoneAldo Schiavone, storico. Nato a Napoli, si laurea in Giurisprudenza. Dal 1983 al 2005 è professore ordinario di Diritto romano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze. Dal 2005 a tutt'ora, professore ordinario di Diritto romano presso l'Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM - Firenze e Napoli). Dal 1997 al 1999 Direttore del Dipartimento di teoria e storia del diritto dell'Università di Firenze. Dal 1999 al 2002 Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze. Dal 2002 Direttore del Consorzio Istituto Italiano di Scienze Umane. Dal 2005 al 2010 Direttore dell'Istituto Italiano di Scienze Umane. È stato Directeur de Recherche Invité presso l'"École des Hautes Etudes en Sciences Sociales" di Parigi nel 1985, 1993 e 1999. Nel 1998 ha ottenuto la membership dell'"Institute for Advanced Study (School for Historical Studies)" di Princeton. Dal 1980 al 1988 è stato Direttore della Fondazione "Istituto Gramsci", Roma. Dal 1989 al 1994 è stato Presidente della Scuola Superiore di Studi Storici dell'Università di San Marino. Dal 2007 è membro onorario dell'American Academy of Arts and Science. Dal 1985 collabora a "La Repubblica".
Ha diretto la Storia di Roma, Einaudi (7 volumi, Torino 1988-1993). Ha curato Società romana e produzione schiavistica, 3 voll., Laterza, Roma-Bari 1981, con Andrea Giardina.
Tra le sue pubblicazioni: Pensare l'Italia (con Ernesto Galli della Loggia), Einaudi, Torino, 2011; Spartaco, Einaudi, Torino, 2011; L'Italia contesa, Laterza, Roma-Bari, 2009; Storia e destino, Einaudi, Torino, 2007; Ius. L'invenzione del diritto in Occidente, Einaudi, Torino, 2005 (trad.francese e americana); I conti del comunismo, Einaudi, Torino, 1999; Italiani senza Italia, Einaudi, Torino, 1998; La storia spezzata. Roma antica e occidente moderno, Laterza, Roma-Bari, 2002 (1° edizione 1996; trad. americana 2000, rist. 2002; trad.francese 2003; trad.portoghese 2005); Ai confini della storia (con Jean Pierre Vernant), Einaudi, Torino, 1995; Linee di storia del pensiero giuridico romano, Giappichelli, Torino, 1994; Giuristi e nobili nella Roma repubblicana, Laterza, Roma- Bari, 1987; Storia e critica del diritto, De Donato, Bari, 1980; trad. spagnola 1981; Alle origini del diritto borghese. Hegel contro Savigny, Laterza, Bari, 1984; trad. spagnola, 1986; Nascita della giurisprudenza, Laterza, Bari, 1976; Studi sulle logiche dei giuristi romani, Jovene, Napoli, 1971.
napolitano


Palazzo del Quirinale - 27/04/2010 - Il Presidente Giorgio Napolitano con Aldo Schiavone e Ernesto Galli Della Loggia

http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Foto&key=11874