AIIl Liceo Campanella e l’Università  Mediterranea di Reggio Calabria hanno organizzato, per la seconda settimana di febbraio, un ciclo di seminari sull’intelligenza artificiale rivolto agli studenti liceali.

L’intelligenza artificiale e le sue applicazioni sono un tema di studio affascinante e intrigante. Molteplici e importanti sono i potenziali benefici che l’applicazione, su larga scala, di queste tecnologie potrà portare al genere umano. È opportuno che le giovani generazioni, quindi, comprendano quale potrà essere il mondo in cui si troveranno a vivere fra pochi anni. Le applicazioni dell’intelligenza artificiale non sono a priori buone o cattive, sono gli utilizzatori che possono, attraverso di esse, migliorare la vita degli esseri umani, ma anche porre le basi della distruzione dell’umanità. Comprendere l’intelligenza artificiale significa comprendere il mondo in cui vivremo nel futuro prossimo, fra 5-10 anni. È, quindi, importante che nella scuola, che è la principale agenzia educativa dei giovani, si comincino a trattare queste tematiche.

Il Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria, diretto dalla prof.ssa Maria Rosaria Rao, e il Centro Studi delle Politiche Economiche e Territoriali dell’Università Mediterranea, diretto dal prof. Domenico Marino, hanno organizzato un ciclo di seminari per gli studenti su questi temi nei giorni 9, 10 e 11 febbraio 2022.

 Il programma didattico dei seminari coordinato dalla Prof. Adriana Basile verterà sulle seguenti tematiche: – intelligenza artificiale: a key for the future;

 – intelligenza artificiale ed etica;

– intelligenza artificiale e mercato del lavoro.

La scuola e l’università condividono gli stessi obiettivi e la stessa mission: la formazione integrale dei giovani, che diventa volano importantissimo di sviluppo culturale, economico e sociale. L’interazione fra la scuola e l’università crea l’opportunità per rispondere in modo efficace ai nuovi bisogni formativi del mondo giovanile e della società. Questa collaborazione sui temi dell’intelligenza artificiale vuole essere un momento di riflessione per gli studenti per far loro acquisire un maggior grado di consapevolezza sul mondo, facendoli diventare cittadini più consapevoli e informati. Una scuola di eccellenza, come è da sempre stato il Liceo Classico “T. Campanella “, è una scuola che, per citare don Milani, “siede fra il passato e il futuro e deve averli presenti entrambi”.

Studiare e comprendere l’intelligenza artificiale è un modo per aprire le menti dei ragazzi al futuro!

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Link Utili   Contatti   Admin