Logo Olimpiadi nuovo 2020 A ridosso delle vacanze natalizie le giurie delle sedi interregionali delle Olimpiadi di Astronomia hanno concluso l’analisi dei risultati della Fase di Preselezione pervenuti dalle 254 scuole partecipanti alla XVIII edizione delle stesse.

Miriam Ambrogio (I C potenziamento medico-scientifico), Eleonora Labate (I A Cambridge) e Antonio Pangallo (I C potenziamento medico-scientifico) per la categoria Junior; Lorenzo David Melidona (III D Cambridge) e Martina Felicia Ravenda (II C potenziamento medico-scientifico) per la Categoria Senior sono gli allievi del “Campanella” che sono stati ammessi alla Gara Interregionale 2020 che si svolgerà il 14 febbraio 2020.

Le Giurie Interregionali e il Comitato Organizzatore Nazionale designeranno, entro il 12 marzo 2020, gli ammessi alla Finale Nazionale, che si svolgerà a Perugia dal 21 al 23 aprile 2020.

 

Manifestazione conclusiva

Progetto Disseminazione 18.12.19 Mercoledì 18 dicembre p.v., alle ore 10,00, nell’Aula Magna del Liceo Classico “T. Campanella”, si svolgerà la manifestazione conclusiva nell’ambito delle attività di disseminazione dell’Ottava Edizione delle Olimpiadi delle Lingue e Civiltà Classiche.

Interverranno Maria Rosaria Rao, Dirigente Scolastico del Liceo, l’Avv. Giuseppe Falcomatà, Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, il Dott. Francesco Macheda, Dirigente Settore 5 Istruzione e Formazione Professionale Città Metropolitana, la Dott.ssa Maria Sarica, Responsabile Servizi istruzione Settore 5 Istruzione e Formazione Professionale Città Metropolitana.

La prof.ssa Maria Gabriella Marino e la prof.ssa Maria Teresa Marra, docenti del Liceo terranno una relazione sul tema “Baccanti di Euripide: fotogrammi di un successo – a cura del laboratorio teatrale del  liceo”.

Il Prof. Eligio Daniele Castrizio, Professore Ordinario di Numismatica presso l’Università degli Studi di Messina tratterà, quindi, il tema “L’identità greca di Reggio attraverso l’archeologia

 

 

Rhegium Julii loca premi 2019Sabato 14 dicembre 2019, alle ore 10.00 nell’Aula Magna del Liceo Classico “Tommaso Campanella”, la scrittrice Stefania Auci presenterà agli studenti del triennio il suo ultimo romanzo dal titolo I leoni di Sicilia – la saga dei Florio”, vincitore del premio Corrado Alvaro per la narrativa. Ai saluti del Dirigente Scolastico, Maria Rosaria Rao, faranno seguito una introduzione della prof. ssa Teresa Scordino, referente d’Istituto per il premio Rhegium Julii, e la relazione della prof.ssa Maria Anna Dieni.

Stefania Auci è di origine trapanese e palermitana di adozione. Dopo la laurea ha stabilito un rapporto importante con il mondo della letteratura. Ha scritto Florence  pubblicato con la casa editrice Baldini & Castoldi. Due anni dopo si è cimentata con un saggio scritto a quattro mani con Francesco Maccani sulla cattiva scuola.

Infine il suo capolavoro del momento “I leoni di Sicilia”. Il romanzo intreccia le vicende storiche con la vita privata dei Florio, trasportando il lettore in un mondo affascinante di forti personalità; il libro, diventato subito un best seller, è in corso di traduzione in 18 paesi esteri tra cui Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna e Olanda ed è pronto per diventare una fiction televisiva.

 

AntigoneSabato 14 dicembre, presso il Cine-Teatro Odeon di Reggio Calabria, a partire dalle ore 09,30, gli allievi di alcune classi del Liceo assisteranno alla rappresentazione della tragedia “Antigone” di Sofocle ad opera di una compagnia teatrale, organizzata dalla Camera Penale “G. Sardiello” di Reggio Calabria, nell’ambito del progetto MIUR.

L’evento, che si svolgerà con un mix compositum, una voce narrante che introduce la narrazione e degli attori che reciteranno le parti più significative della tragedia, è di estremo interesse non solo per ciò che ne è rappresentato ma anche per le tematiche che sottende, anch’esse di assoluto interesse giuridico: l’eterno conflitto tra legge naturale e legge scritta dall’uomo. L’evento rientra nel progetto Law And Literature Training a cura dell’avvocato Vincenzo Giarmoleo, pensato dopo un incontro tenutosi qualche anno fa proprio presso il Liceo Campanella, e si svolgerà coniugando una parte narrativa ad una rappresentativa della tragedia.

Alla fine si discuterà dei temi giuridici sottesi con il Prof. Daniele Cananzi, docente di filosofia del diritto presso la Università Mediterranea di Reggio Calabria;  il Dott. Ottavio Sferlazza, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palmi; il Dott. Filippo Aragona, Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Reggio Calabria.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Link Utili   Contatti   Admin